Site Loader

Teologia dell’esperienza religiosa nel contesto del Mediterraneo

Il Mediterraneo come ponte per una cultura dell’incontro.

“Ciò che il Vangelo e la dottrina della Chiesa sono chiamati oggi a promuovere, in generosa e aperta sinergia con tutte le istanze positive che fermentano la crescita della coscienza umana universale,
è un’autentica cultura dell’incontro”. (Veritatis Gaudium, Proemio, 4b)

Il Biennio di specializzazione in Teologia Fondamentale (teologia dell’esperienza religiosa nel contesto del Mediterraneo) attivo già da due anni presso la Sezione san Luigi della P.F.T.I.M. di Napoli intende promuovere una modalità nuova di ricerca e di insegnamento. Un modo di procedere che coinvolge attivamente lo studente nello sviluppo, nello studio, nella ricerca personale e nella valutazione del proprio lavoro. Una sorta di laboratorio teologico impegnato nella costruzione di una cultura dell’incontro, attraverso una ricerca multidisciplinare, esperienze di pratica sul campo, l’incontro con testimoni e con storie e luoghi significativi, itinerari attraverso l’arte e un respiro internazionale.

Mettendo al centro il tema dell’esperienza religiosa, il programma prende avvio dall’attuale drammatica situazione del Mediterraneo -millenario incrocio di culture e tradizioni diverse- quale luogo/tempo privilegiato di una teologia volta a costruire ponti di umanizzazione che sappiano andare oltre le diffidenze, le paure e le grandi difficoltà che, pure, non possono e non devono essere ignorate.

Lavoriamo per il superamento di una concezione del Mediterraneo quale frontiera di separazione e di divisioni, e vogliamo contribuire invece a riconoscerlo come spazio geografico e teologico di incontro, ponte di riconciliazione e condivisione delle differenze.

Viene offerta una formazione teologica e umana che disponga al dialogo con le culture, i popoli e le religioni, nell’intento primario di rendere un servizio alle Chiese locali attraverso la preparazione di operatori competenti nel campo del dialogo interreligioso e nella mediazione culturale della tradizione cristiana. Al tempo stesso, ci sentiamo coinvolti in una più ampia ricomprensione dei modelli culturali, spirituali e religiosi per l’umanità del terzo millennio.

Ci si può iscrivere:
  • come studenti ordinari all’intero percorso, se in possesso del baccalaureato in Teologia;
  • come uditori a singoli corsi.

Il calendario e gli orari dei corsi saranno pubblicati sul sito.
Il Biennio propone esperienze formative specifiche, momenti di dibattito e di incontro con testimoni, corsi itineranti attraverso la storia e l’arte di paesi mediterranei, scambi internazionali.
Le notizie saranno riportate sul sito di volta in volta.

I nostri allievi

CONTENUTI QUADRO DEI CORSI